imageimage
 
Il Fotovoltaico perchè conviene.

Gli impianti fotovoltaici consentono di trasformare, direttamente e istantaneamente, l’energia solare in energia elettrica senza l’uso di alcun combustibile. Producono elettricità là dove serve, non richiedono praticamente manutenzione, non danneggiano l’ambiente e offrono il vantaggio di essere costruiti "su misura", secondo le reali necessità dell’utente.
Quali sono i benefici tangibili e non derivanti dalla scelta di adottare un impianto fotovoltaico ?

- Risparmio sulla bolletta
- Risparmio sulle emissioni di anidride carbonica
- Un investimento che promette un ritorno non solo in termini economici ma anche ambientali

Consideriamo un impianto fotovoltaico residenziale da 2kWp (16m2 di superficie) installato in Italia centrale, il cui proprietario consuma 3.000kWh/anno.
Il costo dell’impianto è di circa 14.000€ + IVA 10% = 15.400€
Produzione dell’impianto = 2.600kWh all’anno, guadagno dalla vendita dei kWh prodotti = 2.600kWh x 0,445€ = 1.157€ all’anno.
Costo evitato dell’energia consumata, pari ai kWh prodotti dall’impianto per il costo medio del kWh = 2.600 x 0,18€ = 468€ all’anno.
In questo caso verranno pagati alla società elettrica solo 400kWh (pari alla differenza tra l’energia consumata e l’energia prodotta dall’impianto) = 400 x 0,18 = 72€ all’anno più 31€ di spese fisse.
Vantaggio economico totale annuale = 1.157 + 468 - 72 - 31 = 1.522€ all’anno
Tempo di ritorno dell’investimento = 15.400 : 1.522 = ~ 10 anni
Considerando che la vita media di un impianto fotovoltaico è superiore ai 30 anni, e che dopo 10 anni si rientra dell’investimento, avremo vantaggi economici per oltre 20 anni.